Image
La fattura accurata e un attento accostamento di legni, colori e forme rivelano la mano esperta del costruttore; una buona ergonomia rende lo strumento comodo ed elimina ogni impedimento all'esecuzione del musicista; l'equilibrio, la potenza e il sostegno di ogni nota sono elementi importanti. Eppure mano a mano che ci si addentra cercando definizioni più precise, soprattutto per quanto riguarda il suono, diventa più difficile prescindere da gusto e sensibilità personali: innanzitutto Cedro o Abete? Volume o bellezza timbrica? Diapason corto o lungo? Leggerezza o robustezza? ogni chitarrista ha le sue predilezioni e le sue esigenze, per questo motivo nel tempo ho sperimentato e sviluppato strumenti con caratteristiche diverse. Considero questi modelli soprattutto come punti di riferimento, tra l'uno e l'altro dei quali trovare infinite sfumature e soluzioni particolari.
Quali sono le caratteristiche che deve avere una chitarra classica di liuteria?

Come si distingue una buona chitarra?

modello Tradizione

Chitarra Classica Concerto

Il modello che ho chiamato “Tradizione” è una chitarra con tavola armonica esclusivamente in Abete, fondo e fasce in Acero, Cipresso o Palissandro. Si tratta di uno strumento leggero e vibrante, dalle dimensioni  contenute, ispirato alle chitarre del leggendario Antonio de Torres e dei liutai Spagnoli dei primi decenni del ‘900 (Enrique Garcia, Manuel Ramirez, Santos Hernandez….). Tipici in questi strumenti sono la profondità dei bassi, la grande tavolozza timbrica e la particolare cantabilità.

La costruzione di questo modello ricalca il metodo spagnolo, con il tipico incastro manico-cassa, il piano armonico con incatenatura a ventaglio, la tradizionale rosetta a mosaico e la verniciatura con gommalacca a tampone (french polish).

modello Moderna

Chitarra Classica Concerto

Con Tavola armonica sia in Abete che in Cedro e un’ampia varietà di essenze per fondo/fasce. Ho sviluppato questo modello per andare in contro all’esigenza di strumenti equilibrati, particolarmente sonori e proiettivi, adatti alle grandi sale. Queste chitarre posseggono inoltre diverse caratteristiche tipiche degli strumenti di concezione più moderna: tastiera sopraelevata (piano armonico leggermente inclinato) per un agevole accesso anche all’ultima porzione della tastiera; soundport; incatenatura di ispirazione “lattice bracing”, che consente di ottenere una tavola armonica particolarmente reattiva e leggera senza perdere in stabilità e omogeneità; fasce rivestite, per creare una struttura rigida che non disperda le vibrazioni della tavola armonica.

video

Chitarra modello Concerto

Contattaci

Richiedi un preventivo per una chitarra o altre informazioni